Giuseppe Ciracì, nato a Brindisi nel 1975, si diploma presso il Liceo Artistico Edgardo Simone di Brindisi e prosegue gli studi in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce.
Avvia il suo percorso professionale in Puglia per poi trasferirsi, nel 2003, a Milano dove sviluppa le ricerche nell’ambito della pittura figurativa. Nel 2007 collabora con i suoi dipinti al film-documentario Sigmund Freud, Il grande pensatore, per la regia di Ferruccio Valerio. Nello stesso anno focalizza l’intera produzione sul tema del ritratto per poi approdare alla serie polimaterica ispirata ai fogli di Windsor.
Prende parte a numerose collettive e personali in Italia e all’estero, da Lecce a Roma, da Venezia a Milano, fino a Berlino e Bali, in Indonesia.

Selezioni di mostre personali

2017
– Quel che resta è il ciano – Torre Aragonese, Riserva Naturale dello Stato e Area Marina Protetta di Torre Guaceto (Br), a cura di Massimo Guastella.

– Il tempo della natura – Centro Polifunzionale per gli Studenti, Università agli Studi Aldo Moro, Bari, a cura di Antonella Marino e Francesco Paolo de Ceglia.

2016
– Incompleteness – Rettorato Università del Salento, Lecce, a cura di Massimo Guastella.

2015
– Pale d’altare – MAP Museo Mediterraneo dell’Arte Presente, Brindisi, a cura di Massimo Guastella.

2014
– Mirabilia – Leonardo e la fiaba della farfalla, Studio Dermatologico Pastore, progetto di Rossocontemporaneo, Taranto, a cura di Angelo Raffaele Villani.

– Il Paesaggio interiore – scatolabianca (etc.), Milano, a cura di Martina Cavallarin.

– Opere scelte 2008 – 2014 – Palazzo Granafei Nervegna, Brindisi, a cura di Massimo Guastella.

2013
– La Macchina di Leonardo – Attico Summano, Schio (VI), a cura di Davide Fiore.

– Pro Arte Pro Deo – Chiesa Matrice di Monteroni (Le) e Chiesa delle Alcantarine, Lecce, a cura di Massimiliano Cesari e Daniela Rucco.

– A Windsor – Palazzo Vernazza Castromediano, Lecce, a cura di Martina Cavallarin e Massimo Guastella.

2012
Dialogo con Leonardo – MAP – Museo Mediterraneo dell’Arte Presente, Brindisi, a cura di Massimo Guastella.

2011
– Aspettando Lupin – Paola Rescio Gallery, Milano, a cura di Martina Cavallarin.

2010
– Paper Heroes – Gaya Art Space, Bali (Indonesia), a cura di Martina Cavallarin.

– Sottopelle – scatolabianca project room, Venezia, a cura di Martina Cavallarin

– All in the face,Dream Factory – Milano, a cura di Martina Cavallarin e Maria Chiara Valacchi

2002
– Segno Materia e Colore – Chiesa di San Pietro in Crepacore, Torre Santa Susanna (Br), a cura di Gianfranco Labrosciano.

– Giuseppe Ciracì – Circolo Culturale cittadino, Francavilla Fontana (Br)

2001
– Giuseppe Ciracì – Palazzo Imperiali, Latiano (Br), a cura di Roberto Antonucci

Selezioni di mostre collettive

2018
– Leonardo da Vinci, dall’antico al moderno – Castello di Vigevano Sale delle Scuderie, a cura di Gian Ruggero Manzoni, Vigevano.

– Lucca Art Fair – Kyro Art Gallery, Pietrasanta (LU)

– Paper – Kyro Art Gallery, Pietrasanta ( LU)

2017
– RAW – Rome Art Week 2 edizione, Roma.

– Natura Naturae – Corte Benedettina e Villa Melzi d’Eril, Correzzola (Pd), a cura di Enrica Feltracco, Massimiliano Sabbion, Matteo Vanzan

– P.A.C.I. – Premio Auditorium Città di Isernia, 5 edizione, Auditorium Unità d’Italia, Isernia.

– Lucca Art Fair – Vecchiato Arte di Padova

2016
– In-Perfectione – Pinacoteca Comunale d’Arte Contemporanea D. Cantatore, Ruvo di Puglia (Ba), a cura di Carmelo Cipriani

– Another me – MArTA Museo Archeologico Nazionale, Taranto, a cura di Angelo Raffaele Villani

– Credere la luce 6 – MAS Museo d’Arte dello Splendore, Giulianova (Te), a cura di Marialuisa De Santis e Federica De Lucia

2015
– BoCs Art Residenza Artistica – lungofiume Dante Alighieri, Cosenza, a cura di Alberto Dambruoso

– Gli artisti per la Fondazione Palmieri – Chiesa di San Sebastiano, Lecce, a cura di Lucio Galante

2014
– Archivio / 014 Omaggio a Elio Vittorini – Fabbric/a, Cannicattini Bagni (Sr), a cura di Giuseppe Bombaci, testo di Arturo Schwarz

– Premio Adrenalina 3.0 – Spazio Factory La Pelanda Testaccio, Roma

2013
– Locus Animae – Festival d’Arte Contemporanea, ottavo episodio, Jesolo (Ve), Foyer del Kursaal, a cura di Stefano Momentè

– GeniusAeculi, Arte Pubblica Project – Sistema Bibliotecario Vibonese, Vibo Valentia, a cura di Francesca Londino

– Art Quake 2013 – L’arte della Solidarietà, Casa del Mantegna, Mantova, a cura di Alberto Agazzani

2012
– Attenti a quei due – Galleria Rossocontemporaneo, Taranto e Co.61 Arte Contemporanea, Grottaglie (Ta), a cura di Gianmichele Arrivo, Ilaria Miccoli, Angelo Raffaele Villani

– Autoritratti. Artisti del Terzo Millennio – Palazzo Albergo Ferrovia, Ceglie Messapica (Br), a cura di Massimo Guastella

– Pulsart – The Big Issue, Exhibition guest “fuori concorso”, Lanificio Conte, Schio (Vicenza), a cura di Anna Z. Pezzin

2011
– Arte a Sud – Unione dei Comuni del versante Ionico, Catanzaro, a cura di Francesca Londino e Settimio Ferrari

– Autoritratti. Artisti del Terzo Millennio, Terza Fiera dell’Innovazione – Galatina (Lecce), in collaborazione con l’Univesità del Salento, a cura di Massimo Guastella

– Le cose hanno il potere che tu gli dai – Spazio Thetis Arsenale Novissimo, Venezia, a cura di Alice Andreoli e Giulia Pasdera, direzione scientifica di Martina Cavallarin

– Percorsi Artistici Salentini – Convento dei Domenicani, Muro Leccese (Lecce), a cura di Massimo Guastella e Salvatore Polito

– La notte dei ricercatori – Monastero degli Olivetani, Università del Salento, Lecce, a cura di Massimo Guastella

– Tre anni di sognatori -Dream Factory, Milano, a cura di Olivia Spatola

– Asta Adisco Lombardia Onlus – Sotheby’s, Milano, a cura di Chiara Canali

2010
– L’intimo mistico dell’opera, progetto di Adrenalina 1.2 – Musei Capitolini Centrale Montemartini, Roma

– Less is more, L.I.B.R.A. – Arte Contemporanea, Catania, a cura di Alberto Agazzani

– Ecobrain, in EcoArt Project – Fiera di Rimini, a cura di Martina Cavallarin

– Pilota, On a truck-to-rent – Berlino (Germany)

– The Goldberg’s Variations 2 – Mya Lurgo Gallery, Lugano, a cura di Martina Cavallarin

2009
– Il bello che fa bene – Acquario Civico, Milano

– Viaggi, Scoperte, Ritorni – Galleria La Bussola, Cosenza

– Archiviarti – Fabbrica Borroni, Bollate (Milano), a cura di Fiordalice Sette

– Imprimatur 3, The Goldberg’s Variations – 91mQ Art Space, Berlino (Germany), a cura di Martina Cavallarin

– Imprimatur 2 – Incubatore di Sant’Elena, Venezia, a cura di Martina Cavallarin

– Iter Milano – Treviso, Palazzo Scotti, Treviso, a cura di Martina Cavallarin

– Target with seven faces – Galleria Emmeotto, Roma, a cura di Martina Cavallarin

– Imprimatur 1 – lo.spazio, Milano, a cura di Martina Cavallarin

– Art for Children – Galleria San Lorenzo, Milano

– Week end dell’arte – Villa Cento Camini, Casa d’arte San Lorenzo, Artimino (Prato)

2008
– Settimana dell’arte – Club Santa Giusta, Casa d’arte San Lorenzo, Castiadas (Cagliari)

– Iter Milano – Torino, Spazio 22, Torino, testo critico di Lorella Giudici

1999
– Immaginando la realtà, 4 giovani pittori pugliesi – Castello Normanno Svevo, Mesagne (Br), a cura di Cosimo Fornaro

1997
– Madreperla, Aspetti e riflessi della produzione artistica giovanile in Puglia – Portico dei pellegrini, Bari

– Operazione Pittura – Castello di Carlo V, Lecce, a cura di Luigi Spanò, Lucio Galante, Donato Valli

PREMI

2017
– Premio Giuseppe Casciaro, II Edizione, 1°premio

2013
– Premio Ora, Selezione della Giuria Curatoriale, San Donà di Piave (Ve)

2011
– Mag Prize (Milano Arte Giovane) Spaziarti, Milano, 2° premio

2010
– Premio Celeste, Fondazione Brodbeck, Catania

– Premio di Pittura Zingarelli Rocca delle Macìe, Castellina in Chianti (Siena) a cura Simona Gavioli

– Premio Arte Laguna Tese dell’Arsenale, Venezia

2009
– Premio Aletti Art Verona, Galleria Emmeotto

– Premio Arte Mondadori Milano

2008
– Premio Arte Mondadori Milano

2007
– Premio Arte Mondadori Milano

1997
– Premio Nazionale di Pittura riservato agli studenti delle Accademie di belle Arti Rocchetta città d’arte, Castello Baronale, Rocchetta Sant’Antonio (Fg), (premio giuria)